Corso di formazione OMS/UNICEF “20 ore” sull’allattamento al seno per operatori della salute

imagesSei un operatore della salute e desideri iniziare una formazione specifica sull’allattamento al seno?

Il corso “20 ore” secondo il modello OMS/UNICEF è un corso che è stato studiato per la formazione del personale che lavora negli ospedali (reparti di Ostetricia) che vogliono diventare Ospedale Amico dei Bambini (BFHI). Il titolo di Ospedale Amico dei Bambini (BFHI) viene rilasciato dall’UNICEF, che si occupa di valutare, seguire, formare e fare tutoring degli ospedali che attraverso l’adeguamento e il rispetto dei Dieci Passi OMS/UNICEF dimostrano di aver modificato le loro pratiche così da promuovere l’allattamento e migliorare i tassi di avvio dell’allattamento nelle donne che partoriscono presso quelle strutture.

Il corso che vi proponiamo è inoltre ampliato ed integrato per dare spazio alle esigenze degli operatori della salute di provenienza più ampia, sia ospedalieri che territoriali, e quindi non solo di quanti lavorano in reparti di Ostetricia. A questo scopo il programma è stato revisionato e integrato con contenuti necessari a quanti  hanno a che fare anche con donne oltre i primi giorni di allattamento e con maggiore spazio sulle problematiche territoriali. Il corso è tenuto da FORMATORI MEMBRI DEL RIFAM – Rete Italiana Formatori in Allattamento Materno.

Chi può essere interessato a partecipare a questo corso

Tutti gli operatori della salute del settore pubblico, privato e privato sociale, che si occupano di salute materno/infantile e entrano in contatto con donne in gravidanza o puerperio dovrebbero avere una formazione seppur minima di base sulla promozione, protezione e sostegno dell’allattamento al seno in quanto fattore primario di salute sia per i bambini che per le donne.

Se non sei un operatore della salute ma lavori nell’ambito materno/infantile o sei interessato a un corso di questo tipo, rivolgiti a noi per il corso per personale non sanitario.

Obiettivi del corso

La protezione, la promozione e il sostegno dell’allattamento al seno costituiscono una priorità di salute pubblica oramai riconosciuta sia a livello internazionale che nazionale.

L’obiettivo generale del percorso formativo è integrare le competenze dei partecipanti con strumenti teorico-pratici relativi alla promozione, protezione e sostegno dell’allattamento al seno, fisiologia, gestione della lattazione, sul counselling e aspetti etici e deontologici.

Gli obiettivi formativi prevedono che al termine del corso i partecipanti siano in grado di:
1. descrivere i benefici dell’allattamento materno, la fisiologia dell’allattamento e le pratiche attualmente raccomandate per l’alimentazione infantile;
2. fornire protezione e sostegno adeguato all’allattamento al seno nel proprio ambito lavorativo  in condizioni fisiologiche e  di patologia materna o neonatale;
3. mettere in pratica le tecniche di counselling applicate alla promozione, protezione e sostegno dell’allattamento al seno;
4. analizzare le proprie pratiche professionali alla luce delle prove di efficacia disponibili;
5. proporre miglioramenti ai modelli operativi di promozione dell’allattamento al seno attualmente in uso basandosi sull’offerta attiva del servizio.

Attenzione: i corsi 20 ore OMS/UNICEF, così come i moduli successivi (40 ore e 80 ore) NON abilitano a condurre questi corsi, nè tantomeno a formare formatori. I corsi OMS/UNICEF inoltre NON abilitano i discenti a qualificarsi come “consulenti in allattamento”.

 

Metodo didattico

Il corso prevede l’alternanza di diverse esperienze di apprendimento: lezioni frontali, studio di casi clinici, discussioni interattive, lavoro in gruppi, esperienza diretta sia in setting reale con mamme e bambini in allattamento, sia in simulazione.

Struttura del corso

Il corso 20 ore si svolge in 3 giorni full time. L’orario generalmente è 9-19 con pausa pranzo. Si possono concordare orari diversi sulla base delle richieste del gruppo dei partecipanti.

Contenuti

Perché allattare: definizioni e raccomandazioni O.M.S.

Anatomia e fisiologia dell’allattamento materno

Proprietà e composizione del latte materno

Informazione e buone pratiche per avviare l’allattamento

Osservazione e valutazione della poppata, attacco e posizioni adeguate, efficacia della poppata

I parametri di crescita del bambino

Come spremere manualmente e conservare il latte materno, come usare il tiralatte, metodi alternativi nella somministrazione del latte materno

Problemi del seno precoci e tardivi (ragadi, ingorgo, edema, mastite etc)

Controindicazioni e/o ostacoli all’allattamento

Indicazioni dell’O.M.S. rispetto all’alimentazione artificiale

Preparazione e conservazione in sicurezza del latte artificiale

Svezzamento e ritorno al lavoro

Cenni su farmaci e allattamento, fertilità e contraccezione, HIV e allattamento

Counselling:

-quali informazioni raccogliere durante una consulenza per l’allattamento

-infondere fiducia, dare sostegno ed aiuto in caso di insufficiente produzione di latte, pianto del bambino, rifiuto del seno, etc.

-Le cure amiche della madre

-Le buone pratiche per promuovere, sostenere e proteggere l’allattamento materno:

Il Codice Internazionale sulla Commercializzazione dei Sostituti del Latte Materno e successive Risoluzioni e Dichiarazioni

Iniziativa O.M.S./Unicef “Ospedale Amico del Bambino”

Iniziativa “Comunità Amica dei Bambini per l’Allattamento Materno”

Iniziativa “ Farmacia amica dell’allattamento materno”

Spazi e gruppi d’incontro per mamme e bambini

 

Data del corso

ven 4- sab 5- dom 6 maggio 2018 orario 9-19. Frequenza obbligatoria

 

Sede del corso

La sede a Roma è in via Luigi Lodi, 76. Su richiesta il corso può essere portato anche in altre sedi a Roma o in Italia.

 

Numero partecipanti

Il numero partecipanti può essere compreso tra un minimo di 15 e un massimo di 25.

 

Attestato di partecipazione

Alla fine del corso sarà rilasciato ai partecipanti l’attestato di partecipazione. La partecipazione è obbligatoria a tutte le ore del corso.

 

Bambini

Per le mamme, la presenza dei bambini nei corsi di Latte & Coccole in genere è ben accetta. Visto però l’impegno di attenzione e partecipazione anche attiva richiesti, si raccomanda di provvedere alla presenza eventuale di un accompagnatore che intrattenga il bimbo quando necessario.

 

ECM

Su richiesta dei partecipanti è possibile richiedere ECM. Il costo degli ECM (1300,00 euro) sarà ripartito tra i richiedenti.

Per il corso di Roma, 4-6 maggio, la richiesta di ECM sarà attivata appena raggiunto il numero minimo di richiedenti.

 

Modalità e costi di partecipazione

La quota di partecipazione del corso è di 320,00 euro. La quota comprende la partecipazione obbligatoria ai 3 giorni di formazione con 2 formatori RIFAM, il materiale didattico e dispensa finale, attestato di partecipazione ed ECM (20 crediti).
Se non sei interessato agli ECM contattaci entro e non oltre il 15 marzo 2018 e raccoglieremo le adesioni per valutare il costo differenziato.
Gli operatori interessati devono inviare richiesta di partecipazione alla mail info@latteecoccole.it entro e non oltre il 31 marzo 2018 e versare l’acconto NON RIMBORSABILE di 95,00. Il saldo del corso dovrà essere versato entro il 20 aprile.

I formatori

I formatori di Latte & Coccole, IBCLC, oltre ad avere esperienza pluriventennale nel campo, hanno conseguito da anni l’abilitazione a condurre corsi 20 ore e – secondo livello – a formare formatori. Questo significa che sono stati formati esattamente come formatori e per la conduzione di questo specifico corso, per la gestione del gruppo, e le modalità specifiche didattiche del corso stesso.

Martina Carabetta

IBCLC – Consulente professionale in allattamento dal 2002,  proviene da una lunga esperienza di volontariato a sostegno delle mamme che allattano dal 1998.
Ideatrice, fondatrice e Presidente di Latte & Coccole, inaugura nel 2005 il primo Ambulatorio per l’Allattamento in tutta l’Italia gestito esclusivamente da IBCLC.
Ha sviluppato e condotto numerose iniziative formative tra cui, nell’ambito del progetto di formazione di peer counselor “Latte di mamma mia”, promosso dall’Assessorato Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventù del Comune di Roma, al quale ha collaborato, assieme al Collegio delle Ostetriche di Roma, La Leche League Italia e al centro Nascita Montessori, come formatore e fin dalla fase della progettazione e sviluppo dei materiali didattici. Ha effettuato numerosi Corso di formazione L&C per mamme di sostegno© in varie parti d’Italia: Ivrea, Foggia, Besnate (MI), Napoli, Agrigento, e più volte a Roma. È formatrice nei corsi 20 ore UNICEF di formazione sull’allattamento materno per operatori delle AO come membro del RIFAM (Rete Italiana Formatori Allattamento Materno).

Ha organizzato numerosi convegni sul tema della maternità e dell’allattamento, ai quali ha partecipato anche come relatrice.

Opera sul territorio romano come IBCLC tramite consulenze domiciliari e in studio. Come fondatore dell’Associazione LATTE & COCCOLE di Roma, offre occasioni di incontri informativi gratuiti e di corsi nell’ambito della maternità e allattamento, anche in collaborazione con altri professionisti, come corsi di preparazione al parto, svezzamento, baby massage, corsi sulla comunicazione per genitori efficaci, educazione al movimento, musica in fasce, incontri e dibattiti su genitorialità consapevole e attachment parenting.
Membro del RIFAM – Rete Italiana Formatori in Allattamento Materno.

Prima di creare Latte & Coccole ha lavorato e lavora in altre organizzazioni nel campo materno infantile, in corsi preparto e assistenza nel puerperio, e nell’organizzazione di eventi, corsi di aggiornamento e congressi per operatori della salute e genitori sui temi dell’allattamento, gravidanza e parto naturale ed attivo, e sulla genitorialità consapevole.

Consulente per giornali, TV e siti web  per articoli e contributi divulgativi e scientifici sull’allattamento e la maternità.

Cura e gestisce i siti web www.latteecoccole.it e www.consulenteallattamento.it, oltre alle pagine e gruppi FB collegati.

Si occupa di promozione e protezione dell’allattamento anche a livello nazionale ed istituzionale.
Ha due figli, con i quali dice sempre di aver fatto tirocinio pratico su se stessa!

 

Antonella Sagone

è psicologa dal 1982 e Consulente professionale in allattamento materno (diploma IBCLC) dal 1998. Opera da sempre nel settore materno-infantile, effettuando incontri individuali e di gruppo per genitori, partecipando come relatrice a conferenze, congressi e giornate di studio e svolgendo attività di formazione e di supervisione per operatori sanitari che praticano assistenza nel settore materno-infantile.

E’ componente del Gruppo di lavoro sulla Perinatalità Dell’Ordine degli psicologi del Lazio.

Membro del RIFAM – Rete Italiana Formatori in Allattamento Materno.

Assieme a Martina Carabetta ha sviluppato e condotto l’iniziativa formativa per peer counselor nell’ambito del progetto “Latte di mamma mia”, e ha effettuato Corso di formazione L&C per mamme di sostegno © in varie parti d’Italia: Ivrea per l’associazione “Moms on line”, Foggia per l’associazione “Mamme Arcobaleno” , Besnate (MI), Napoli, Agrigento, e più volte a Roma. In collaborazione con l’IRCCS Burlo Garofolo di Trieste effettua, con altri professionisti del settore sanitario, formazione all’interno di Aziende Ospedaliere in varie regioni d’Italia, come docente dei corsi 20 ore UNICEF di formazione sull’allattamento materno per operatori delle AO. È anche formatore di formatori dei suddetti corsi.

È autrice di numerosi articoli e libri sui temi della genitorialità, allattamento, svezzamento e alimentazione infantile, fra cui Psicologia dell’attesa e La cucina etica per mamma e bambino. Come Martina, ha una lunga esperienza personale di allattamento grazie ai suoi due figli. È socia fondatrice dell’Associazione LATTE & COCCOLE di Roma.

 

 

 

Per ulteriori informazioni su date e costi contattate l’Associazione alla mail: info@latteecoccole.it

 

 

Il nuovissimo libro sullo svezzamento



Iscriviti alla Newsletter

SEI UN OPERATORE? VUOI RESTARE AGGIORNATO SUI NOSTRI CORSI?

Un regalo per te!

siamo presenti anche:

Condividi questa pagina:

|